Calcestruzzo Su Calcestruzzo: Usa L’acqua Di Cemento Come Primer

Calcestruzzo Su Calcestruzzo: Usa L’acqua Di Cemento Come Primer

La cosiddetta acqua di cemento, l’impasto di cemento o la colla di cemento possono essere utilizzati per incollare in modo sicuro il calcestruzzo vecchio e fresco. Mostriamo come può essere prodotto il primer.

Possibili applicazioni

L’adesivo cementizio può essere utilizzato, ad esempio, quando si deve rinnovare una vecchia superficie in calcestruzzo. Se questo mostra crepe, se è diventato antiestetico o irregolare nel tempo, un nuovo strato può risolvere il problema e può essere utilizzato per il livellamento.

Ma è anche possibile, ad esempio:

  • per creare un gradiente necessario
  • Alzare muri
  • Risarcire il danno
  • Ispessire le pareti

preparazione

Prima di applicare l’adesivo cementizio e un nuovo strato di calcestruzzo, il calcestruzzo indurito deve essere preventivamente preparato. Per fare ciò, sono necessari i seguenti passaggi:

Lavaggio a secco

Lo sporco grossolano e secco può essere rimosso con una scopa a setole dure. Anche il muschio e altri depositi devono essere rimossi raschiandoli o spazzolandoli via dalle fughe e dalle pietre.

Pulizia a umido

Poiché non tutto lo sporco viene rimosso con il lavaggio a secco, il calcestruzzo indurito deve essere pulito con un panno umido. In caso di sporco ostinato si consiglia di impregnare preventivamente la superficie con una miscela di soda e acqua tiepida. Successivamente, muschio e altri residui possono essere rimossi con una spazzola. In alternativa è possibile utilizzare anche un’idropulitrice.

Riparare i danni

Se sono presenti crepe o buchi nel calcestruzzo indurito, devono essere puliti e rimossi i frammenti prima dell’applicazione dell’acqua cementizia.

lascia asciugare

Prima di distribuire il primer, il calcestruzzo deve essere lasciato asciugare completamente. Ha quindi senso eseguire le misure preparatorie in una giornata asciutta e soleggiata e lasciare asciugare il calcestruzzo per almeno alcune ore, preferibilmente durante la notte o per un giorno.

Suggerimento:  per proteggere il calcestruzzo indurito pulito dallo sporco rinnovato e dall’umidità prima dell’applicazione, è possibile stendere su di esso teloni impermeabili. Tuttavia, non dovrebbero giacere direttamente sulla superficie in modo che la superficie possa asciugarsi completamente e indisturbata.

Fai acqua di cemento

La produzione dell’acqua cemento è molto semplice e richiede pochi accessori e solo due mezzi: acqua e cemento.

Sono inoltre necessarie:

  • un secchio o una zuppa da muratore
  • un trapano con un mixer o un altro utensile per mescolare
  • una pala
  • una scopa piassava
  • se necessario un misurino

Manuale

  1. Misura l’acqua e mettila in un secchio.
  2. Aggiungere la polvere di cemento all’acqua mescolando per evitare la formazione di grumi. Una paletta di cemento viene posta in dieci litri d’acqua.
  3. Mescolare la miscela fino a quando la polvere secca non si distribuisce uniformemente e si forma una soluzione omogenea.
  4. Mescolare il cemento fresco in modo che possa essere distribuito subito dopo l’applicazione dell’acqua cementizia.
  5. Stendere il primer sulla superficie del calcestruzzo e lavorare con una scopa.
  6. Applicare il cemento subito dopo sul primer, distribuirlo uniformemente e lisciare.

Il calcestruzzo fresco ora deve solo asciugarsi completamente fino a quando non può essere calpestato o calpestato. A seconda dello spessore dello strato, della temperatura e dell’umidità, l’operazione può richiedere alcuni giorni. Fino ad allora, l’area appena cementata dovrebbe essere transennata e, se possibile, coperta con un telone.

Suggerimento: è l’  ideale se il lavoro viene svolto da due persone. Ciò consente di preparare contemporaneamente la pasta cementizia e il cemento stesso e di distribuirli prontamente sul pavimento.

Puoi controllare più contenuti nella nostra categoria “interni”

alternative

Esistono altre alternative alla pasta di cemento. I mezzi con cui calcestruzzo indurito e calcestruzzo fresco possono essere collegati tra loro includono:

  • Primer
  • Barre d’armatura
  • tenditori

Il vantaggio di un primer adesivo è che di solito non è necessario mescolarlo. Questo lo rende veloce e facile da usare. Lo svantaggio è che i prodotti sono generalmente più costosi rispetto alla produzione autonoma di acqua di cemento. Tuttavia, i campi di applicazione sono gli stessi per entrambi i rimedi.

Le barre di rinforzo sono pezzi di metallo che sono inseriti per metà nel calcestruzzo esistente. Per fare ciò, i fori devono prima essere preforati. La seconda metà delle barre d’armatura sporge e funge quindi da supporto per il calcestruzzo fresco. Oltre all’armatura, è possibile utilizzare acqua di cemento o un primer adesivo. Questo aumenta la responsabilità. Le connessioni plug-in possono essere utilizzate principalmente per altezze o prolungamenti di una parete, ma anche per la realizzazione di fondazioni.

I tenditori sono il mezzo di scelta per le parti in calcestruzzo finite che devono essere unite. Sono simili alle barre di rinforzo, ma sono costituite da due parti che vengono unite e avvitate insieme. Di conseguenza, nelle parti in cemento deve rimanere un incavo, che può essere già disponibile per alcuni articoli in commercio ma che di solito deve essere realizzato da te. Il vantaggio è che le parti in calcestruzzo finite possono essere facilmente collegate tra loro. Tuttavia, lo sforzo è maggiore per le parti che non sono state ancora dotate di recessi. Inoltre, i costi sono maggiori rispetto alla produzione dell’acqua di cemento. Tuttavia, i muri possono essere eretti molto rapidamente con questo metodo e tecnologia di connessione. Inoltre, la tecnologia è adatta per ogni area.