Calcola Il Peso Specifico Dei Tipi Di Calcestruzzo

Calcola Il Peso Specifico Dei Tipi Di Calcestruzzo

Quando si mescola calcestruzzo fresco, è importante scegliere il giusto rapporto. A tal fine sono determinanti i pesi specifici (= peso specifico) dei tipi di calcestruzzo. Può essere un impasto sottile con una bassa densità di calcestruzzo, oppure può essere un impasto pesante. Per trovare le condizioni ideali per il tuo progetto, puoi utilizzare le informazioni corrispondenti nelle istruzioni di costruzione o nelle tabelle. Ma prima di tutto, devi sapere come vengono determinate le densità e i pesi del calcestruzzo. Leggi la nostra guida per scoprire quali relazioni ci sono con altre variabili e come vengono calcolate.

Il tipo di calcestruzzo (calcestruzzo leggero, cemento normale, cemento pesante) determina i pesi specifici. Queste informazioni possono essere determinate con mezzi semplici in cantiere. Per questo, puoi ricorrere a regole empiriche che consentono un’approssimazione molto buona. Osservare sempre le  unità corrette  quando si lavora con le tabelle, poiché possono variare da versione a versione. Non è necessario avere grandi capacità matematiche per il calcolo, e puoi utilizzare le regole empiriche senza l’ausilio di una calcolatrice tascabile. Tuttavia, il risultato è tanto più importante in quanto determina il successo del progetto. Solo se si produce la miscela di calcestruzzo perfetta è garantita la resistenza e si può ottenere l’effetto desiderato.

Puoi controllare più contenuti nella nostra categoria “interni”

Influenza il peso specifico

Il calcestruzzo fresco è un materiale di uso frequente ed è caratterizzato dalla sua elevata resistenza. È una miscela di un aggregato e di un legante. Di norma, il cemento viene utilizzato come legante. Puoi usare sabbia e ghiaia come aggregati. La miscelazione e le reazioni chimiche avvengono attraverso l’aggiunta di acqua. Con vari additivi è possibile influenzare nuovamente le proprietà del materiale da costruzione. A seconda della produzione esatta, si parla di diversi tipi di calcestruzzo. Ad esempio, fibre di vetro, fibre di acciaio o fibre di plastica sono state aggiunte al calcestruzzo fibroso. Il calcestruzzo tessile viene creato quando si utilizza il carbonio o il vetro AR, ad esempio. La composizione dei tipi di calcestruzzo determina i pesi e quindi i pesi specifici.

Qual è il peso specifico?

Il peso specifico è il cosiddetto peso specifico. Questo è il rapporto tra peso e volume. Pertanto, i pesi specifici possono essere utilizzati per determinare la densità del corpo interessato, ovvero in questo caso il tipo di calcestruzzo. Maggiore è il peso specifico, maggiore è la densità. Allo stesso tempo, il tessuto è percepito come più pesante ed è particolarmente stabile. La conoscenza della densità o del peso specifico richiesto in ogni caso è fondamentale per selezionare la giusta miscela per il materiale da costruzione e ottenere così risultati ottimali sul lavoro. Ad esempio, alle fondamenta vengono posti requisiti diversi rispetto ai piccoli lavori nell’area del giardino.

Formula per il calcolo

Per calcolare il peso, il peso viene diviso per il volume:

Peso = forza peso (wf) / volume (V)

È quindi necessario prima di tutto determinare la forza peso. Questo è il prodotto della massa per l’accelerazione gravitazionale:

Forza peso (wf) = massa (m) * accelerazione gravitazionale (g)

Esempio:

Hai miscelato calcestruzzo fresco e ora vuoi determinare il peso specifico. Quindi procedere come segue:

Passaggio 1:
prendi un barattolo. Questo potrebbe essere un secchio da 10 litri, per esempio. Pesare il peso del secchio vuoto e annotare il valore.

Calcola il peso del calcestruzzo

Passaggio 2:
riempire il secchio da 10 litri fino al segno con cemento fresco. Ora sai che il calcestruzzo ha un volume di 10 litri.

Suggerimento: poiché la letteratura e le tabelle richiedono spesso informazioni in m³, è possibile convertire i 10 litri in m³ per una migliore comparabilità. La regola qui è che 1.000 litri corrispondono a un volume di 1 m³. Quindi 10 litri corrispondono a un volume di 0,01 m³.

Passaggio 3:
ora è necessario pesare il calcestruzzo fresco. Posizionare il secchio sulla bilancia, leggere il valore e sottrarre la dimensione precedentemente misurata per il secchio vuoto. Per il nostro esempio, supponiamo che il calcestruzzo pesi 50 chilogrammi.

Passaggio 4: quindi
calcolare la forza peso. Si assume un valore medio di 9,81 m/s² per l’accelerazione di gravità:

wf = massa * accelerazione di gravità
wf = 50 kg * 9,81 m/s²
wf = 490,5 Newton

Una regola empirica viene spesso utilizzata per semplificare il calcolo. Per fare ciò, moltiplica i 50 chilogrammi per il fattore 10. Nel nostro esempio, questo si traduce in un valore di 500 Newton.

Passaggio 5:
in questo passaggio, dividere il peso calcolato nel passaggio 4 per il volume. Nel nostro esempio sono stati determinati un peso di circa 500 Newton e un volume di 0,01 m³. Il risultato di questo compito è il peso specifico.

Peso = forza peso / volume
Peso = 500 Newton / 0,01 m³
Peso = 500 * 100 Newton / m³
Peso = 50.000 N / m³

Un modo semplice per calcolare

Per poter determinare il peso specifico in modo rapido ed efficace in cantiere, si fa uso di una funzione speciale. Se usi un secchio da 10 litri e vuoi calcolare il risultato in N/l, questo è particolarmente facile.

Esempio:

Il calcestruzzo viene versato in un secchio da 10 litri e pesa 50 chilogrammi. Ciò si traduce in una forza peso di 500 Newton arrotondati. Questo risultato è ora diviso per 10 l di volume. Il risultato è di nuovo 50, questa volta in unità N/l. Se il calcestruzzo pesasse 30 chilogrammi, il peso specifico sarebbe di 30 N/l di conseguenza.

Vuoi convertire il peso calcolato con questo metodo in N/m³? Quindi moltiplica il risultato per 1.000. Ciò si traduce in un valore di 50.000 N/m³ nel nostro esempio. Se il secchio da 10 litri di calcestruzzo fresco pesa 30 chilogrammi, si ottiene una densità di 30.000 N/m³.

La densità dei tessuti

Oltre ai pesi specifici, nelle tabelle sono presenti anche le densità. Questi possono essere facilmente convertiti in pesi o puoi calcolare le densità dai pesi.

Cos’è la densità?

La densità è definita come il rapporto tra massa e volume. La forza peso viene così aggirata, il che porta a una semplificazione.

  1. Passaggio 1: riempire il calcestruzzo in un secchio da 10 litri.
  2. Passaggio 2: pesare il calcestruzzo, sottraendo il peso a vuoto del secchio.
  3. Passaggio 3: dividere il peso per il volume. Nel nostro caso, questo è 10 litri o 0,01 m³.
GENEREDENSITÀPROPRIETÀ, USO
calcestruzzo leggero<2.000 kg/m. buon isolamento termico
. buon isolamento acustico peso leggero
Calcestruzzo normaleda 2.000 kg/m a 2600 kg/min costruzione come standard usato
spesso con rinforzo in acciaio
cemento pesante> 2.600 kg/m
schermatura di protezione dalle radiazioni

Calcolo:
se il secchio di cemento da 10 litri pesa 50 chilogrammi, ne risulta una densità di

50 kg / 10 litri = 5 kg / l

rispettivamente

50 kg / 0,01 m³ = 5.000 kg / m³

Converti peso e densità

Se conosci la densità, moltiplica questo valore per un fattore 10 e otterrai il peso corrispondente. D’altra parte, se conosci i pesi, devi dividerli per 10 per ottenere la densità.

Suggerimento: qui si lavora con l’accelerazione arrotondata dovuta alla gravità di 10 m/s² invece di 9,81 m/s².

La densità del calcestruzzo dei tipi di calcestruzzo

La densità del calcestruzzo dipende dalla miscela scelta. Variando i materiali, è possibile ottenere una densità minore o maggiore. Questo a sua volta influenza il comportamento successivo del materiale da costruzione. Poiché ogni sostanza ha la sua densità, anche le proprietà sono determinate da questa. Se diluisci il calcestruzzo con acqua, ad esempio, non solo diventa più sottile, ma ha anche una bassa densità o peso. La sabbia, invece, aumenta la densità del calcestruzzo.

Tipi di calcestruzzo per densità

Ad esempio, se il calcestruzzo pesa tra 1.500 e 2.500 kg/m³, significa che un metro cubo di materiale da costruzione pesa tra 1.500 e 2.500 chilogrammi. Ciò che sembra alto a prima vista viene messo in prospettiva a un secondo sguardo se si considera che il terreno pesa tra 1.300 e 2.000 chilogrammi nello stesso rapporto di volume.

Calcestruzzo alleggerito
Se la densità è inferiore a 2.000 kg/m³ si parla di calcestruzzo alleggerito. È spesso mescolato con argilla espansa o pietra pomice.

Calcestruzzo normale Il calcestruzzo
normale
  ha una densità compresa tra 2.000 e 2.600 kg/m circa.
Il peso specifico è quindi compreso tra 20.000 e 26.000 N/m³.

Calcestruzzo pesante

Qui la densità del calcestruzzo è superiore a 2.600 kg/m³, ovvero superiore a 26.000 N/m³.

Acciaio da precompressione

La densità varia

Da un lato, hai la possibilità di influenzare la densità mescolando il cemento, l’aggregato e l’acqua. D’altra parte, vengono spesso utilizzati additivi supplementari. Questi includono, tra gli altri:

  • Acciaio da precompressione
  • Fibre in plastica, vetro o acciaio

Suggerimento: notare che la densità del materiale da costruzione cambia di nuovo man mano che si indurisce. La cristallizzazione del cemento porta alla formazione di aghi di cristallo. Questo crea un ingranaggio e il volume diminuisce. Poiché il peso rimane lo stesso, la densità del calcestruzzo e quindi anche il peso specifico è maggiore.

Suggerimenti per lettori veloci:

  • i pesi specifici sono anche chiamati pesi
    • Peso = peso / volume
    • Densità = massa / volume
  • Lavora con un secchio come misura
  • per un secchio da 10 litri:
    • Il peso corrisponde al peso in N/l
    • prestare sempre attenzione alle unità
  • Peso e densità differiscono di un fattore 10