Colorazione Del Cemento Con I Pigmenti – Istruzioni Fai Da Te Per Il Cemento Colorato

Colorazione Del Cemento Con I Pigmenti – Istruzioni Fai Da Te Per Il Cemento Colorato

Che si tratti di decorazioni per la tavola, fioriere o mobili in cemento per il giardino, il materiale da costruzione, che si è dimostrato valido grazie alla sua resistenza alla compressione, sta riscuotendo una crescente popolarità nel settore del fai da te. Tuttavia, poiché la scelta dei colori per il cemento rimane piuttosto limitata e il “grigio standard” è diventato un po’ fuori moda, ci sono varie opzioni per il design del colore. Quindi, se vuoi aggiungere un po’ di colore al cemento grigio di tutti i giorni, questo articolo ti dirà tutto ciò che devi sapere sulla colorazione del cemento con i pigmenti.

All’inizio sorge la domanda, quale materiale da costruzione è effettivamente quello giusto perché il commercio offre innumerevoli tipi di calcestruzzo artigianale per il cemento da fulmine e il massetto di cemento.

cemento

Il cemento è il materiale più utilizzato al mondo ed è utilizzato principalmente come legante. Come legante, costituisce la base per calcestruzzo, intonaco, malta e altri materiali da costruzione, poiché inizia a indurirsi attraverso la reazione chimica con l’acqua. Il cemento Portland è il tipo di cemento più comune tra i vari tipi di cemento. Viene utilizzato principalmente per la produzione di calcestruzzo ed è noto per il suo tipico colore grigio.

calcestruzzo

Per produrre questa pietra artificiale, è necessario un legante, che viene miscelato con un aggregato. Pertanto, acqua, cemento e una miscela di ghiaia e sabbia costituiscono spesso la base principale di questo materiale da costruzione. Il calcestruzzo è noto per la sua resistenza alla compressione estremamente elevata; l’uso di armature in acciaio si traduce in cemento armato con una resistenza alla trazione molto elevata.

mortaio

Questo materiale da costruzione viene utilizzato per murare e intonacare pareti o per posare piastrelle. Anche qui cemento e acqua, insieme a sabbia e calce, costituiscono la base. Le diverse malte da muratura si differenziano solo per il rapporto di miscelazione dei singoli componenti. L’uso previsto decide quale malta è necessaria. La malta funge anche da base per massetto e intonaco.

Puoi controllare più contenuti nella nostra categoria “Outdoor”

Pigmenti colorati per calcestruzzo

Se vuoi colorare il cemento in modo sostenibile, i pigmenti colorati dovrebbero essere la prima scelta. A differenza del trattamento superficiale mediante pittura o verniciatura, i pigmenti possono essere utilizzati per colorare l’intero calcestruzzo. Questo ha il vantaggio che il calcestruzzo mantiene il suo colore anche se la superficie è esposta all’abrasione meccanica e agli agenti atmosferici, come le lastre di pavimentazione. Con un rapporto dall’1% al 5% di pigmenti colorati rispetto alla quantità di cemento aggiunta, è possibile influenzare l’intensità dei colori.

Consiglio: Con il cemento bianco si possono ottenere colori particolarmente intensi e chiari.

Se si aggiunge più del 5% di pigmenti, tuttavia, non si ottiene un colore più forte perché la miscela è già satura. Abbiamo testato per te tre diversi colori con diverse proporzioni di pigmento e vorremmo presentarti il ​​risultato qui.

  • Colorazione al 2% e 5% con pigmenti marroni
  • Gradiente all’1%, 2% e 3% con pigmenti rossi
  • Gradiente all’1%, 4% e 5% con pigmenti verdi

Sebbene abbiamo lavorato con diverse proporzioni di pigmento, l’intensità del gradiente di colore è risultata leggermente inferiore al previsto. Ma è ancora abbastanza forte da ottenere il contrasto. Se si utilizzasse il cemento grigio, i colori sarebbero più scuri. Sperimenta per ottenere l’ombra che desideri.

Nota: la statica dei componenti portanti può essere influenzata dai pigmenti di colore.

Crea la tua fioriera – istruzioni

Il cemento come materiale artigianale sta diventando sempre più popolare ed è ideale per mobili da giardino, decorazioni o, come nel nostro esempio, per una fioriera.

1. Il materiale

Abbiamo elencato i materiali più importanti di cui hai bisogno per il secchio di cemento colorato. Che tu mescoli tu stesso il cemento o acquisti cemento creativo dipende ovviamente da te, ma abbiamo deciso di mescolarlo noi stessi perché vogliamo ottenere un colore forte e chiaro con il cemento bianco.

  • cemento
  • sabbia
  • Pigmenti di colore
  • Guanti protettivi
  • Respiratore
  • muffa
  • Secchio per mescolare
  • Pellicola di copertina
  • Mescolare il bastone

Suggerimento: se hai un avvitatore a batteria o un trapano a portata di mano, puoi equipaggiarlo con un miscelatore per malta, che rende più facile mescolare il cemento.

2. La forma

Prima di iniziare hai bisogno di uno stampo. Non ci sono limiti alla tua creatività qui. A seconda di come vuoi che appaia la tua fioriera, crea uno stampo interno e uno esterno. Devi solo assicurarti che le tue forme siano ben sigillate e che ci sia dello spazio, preferibilmente 5 cm o poco più, tra le forme. Ciò significa che alla fine la fioriera è abbastanza stabile. Scatole di cartone o vassoi di plastica sono i migliori, poiché possono essere facilmente rimossi dopo che il cemento si è asciugato.

3. Colore cemento

Se hai preparato tutto, ora puoi iniziare a mescolare e colorare il cemento. Non dimenticare di indossare una maschera antipolvere e guanti protettivi. Questo protegge la pelle e le vie respiratorie dal cemento aggressivo e finemente spolverato. Ora aggiungi circa l’1 – 5% di pigmenti colorati alla quantità di cemento che ti serve. Abbiamo scelto il 4% di pigmento:

  • questo era  84 g di polvere di pigmento su 2,1 kg di cemento

Mescolare ora il cemento con i pigmenti colorati in modo che si distribuiscano finemente. Ora aggiungi la quantità desiderata di sabbia di cui hai bisogno per il tuo calcestruzzo. Il rapporto tra sabbia e cemento per il calcestruzzo è di 4 parti di sabbia per 1 parte di cemento. Per il nostro progetto, invece, ci basiamo sul cemento creativo e lavoriamo con un   rapporto di 1: 2 (cemento: sabbia di quarzo) .

Infine, aggiungere gradualmente acqua e mescolare l’intera miscela fino a quando il cemento ha la consistenza desiderata. Per versarlo in uno stampo, dovrebbe essere liquido come il semolino.

4. Innaffia la fioriera

Quando il cemento è pronto, inizia a versarlo nello stampo lentamente e in modo uniforme. Dopo aver versato il cemento nello stampo, dovresti comprimere un po’ il composto premendolo saldamente in modo che non si formino bolle d’aria.

Infine, copri il secchio con un foglio e lascia asciugare il cemento per 24-36 ore. Dopo la fase di asciugatura, rimuovere lo stampo interno ed esterno. Se lo desideri, puoi comunque lavorare sul cemento carteggiandolo.

Suggerimenti per i lettori che vanno di fretta

  • Il calcestruzzo è costituito da cemento, acqua e una miscela di ghiaia e sabbia
  • Puoi acquistare il calcestruzzo già pronto (costoso) o mescolarlo da solo (economico)
  • Procurati materiale
  • Costruisci e sigilla lo stampo
  • Aggiungere 1 – 4% di pigmenti colorati al cemento richiesto
  • 2 parti di sabbia in 1 parte di cemento per calcestruzzo artigianale
  • Aggiungere l’acqua e mescolare bene
  • Versare il cemento nello stampo e lasciarlo asciugare per 24-36 ore
  • Estrarre il cemento dallo stampo e carteggiarlo