Definizione: Cos’è Una Loggia? Differenza Al Balcone Spiegata

Definizione: Cos’è Una Loggia? Differenza Al Balcone Spiegata

Vivere significa molto di più che vivere all’interno di quattro mura chiuse. Luce, aria e spazio sono ciò che rende un appartamento davvero piacevole e regala una grande qualità di vita. Nel caso di appartamenti al piano terra, questo è risolto da terrazze e giardini. Dal primo piano, invece, diventa una sfida architettonica per prendere una boccata d’aria in ogni momento. La loggia e il balcone sono stati inventati per poter stare all’aperto senza uscire dall’appartamento. Scopri tutto quello che c’è da sapere in questo testo.

Seduto al chiuso all’aperto

Ciò che inizialmente suona come una contraddizione è reso possibile da logge e balconi. Puoi sederti all’aperto senza dover uscire di casa. Sentire il vento, sentire il cinguettio degli uccelli e godersi il tramonto: questo può essere fatto in modo particolarmente piacevole su balconi e logge. Anche quando piove e piove, la loggia e il balcone possono comunque essere un luogo eccitante in cui soggiornare se sono progettati di conseguenza. Tuttavia, ciò che suona così romantico qui è spesso difficile da implementare.

Differenza al balcone

In Germania, tutto ciò che rappresenta un passaggio tra “dentro” ed “esterno” ai piani superiori viene generalmente chiamato “balcone”. Questo è di fatto e tecnicamente sbagliato, perché la maggior parte dei balconi non sono, ma logge.

balcone

Un balcone si caratterizza per il fatto di essere annesso ad un edificio esistente e chiuso. In teoria può anche essere nuovamente rimosso dall’edificio senza ridurre l’area dell’abitazione interna. I balconi sono quindi adatti anche per il retrofit di un edificio.

I balconi sono prodotti con statica propria, autosufficiente o collegati alla struttura come  lastre a sbalzo. La statica autosufficiente, per lo più implementata da costruzioni in acciaio o in legno, presenta alcuni vantaggi e svantaggi. I vantaggi sono:

  • Possibile coltivazione successiva
  • Elevata stabilità intrinseca
  • Disaccoppiamento termico alla struttura
  • Gli svantaggi dei balconi con statica autosufficiente sono
  • Costruzioni elaborate
  • Sono necessari diversi pilastri di supporto, con conseguente visibilità a 360 gradi limitata

Il punto di “disaccoppiamento termico”, in particolare, rappresenta un grosso problema per i balconi, che già in fase di costruzione erano stati progettati come solai a sbalzo. Con questi balconi, il controsoffitto esistente viene esteso dell’area del balcone. A tal fine sono necessarie considerevoli misure strutturali. Il momento di leva risultante dal peso proprio della soletta a sbalzo e di tutte le strutture, come le ringhiere, deve essere assorbito staticamente dalla soletta a sbalzo senza ulteriore supporto. Questo è possibile solo con un massiccio rinforzo con acciaio da costruzione all’interno della piastra. I vantaggi e gli svantaggi dei balconi in lastre a sbalzo sono:

  • Elegante integrazione nella struttura
  • Perfetta visuale a 360° senza disturbare i pilastri di supporto
  • Gli svantaggi della lastra a sbalzo sono
  • Statica elaborata
  • Molto sensibile alla ruggine
  • Difficilmente disaccoppiabile termicamente dall’edificio

In particolare, l’  accoppiamento termico  delle lastre a sbalzo con la struttura rappresenta un grosso problema. La soletta a sbalzo agisce praticamente come le alette di raffreddamento di un motore raffreddato ad aria: il calore interno dell’edificio viene irradiato attraverso la soletta e lì rimosso. Oltre agli elevati costi di riscaldamento, la piastra a sbalzo può anche causare uno spostamento del punto di rugiada. Quindi può essere che ci siano sempre macchie di umidità e formazione di muffe all’interno del balcone.

Le contromisure per l’accoppiamento termico sono l’isolamento sull’altro lato della soletta a sbalzo o l’uso di una gabbia di separazione. Una gabbia di separazione è un elemento di rinforzo statico che collega la soletta a sbalzo al controsoffitto senza essere collegata ad essa tramite il calcestruzzo. Questo è tecnicamente complesso da produrre e un punto di attacco permanente per la penetrazione dell’umidità.

La nostra raccomandazione è quindi un successivo ampliamento dei balconi. Sono tecnicamente più semplici, più stabili e più economici. Oggi sono disponibili anche sistemi in grado di implementare la statica aggiuntiva il più piccola e invisibile possibile.

La loggia

La loggia, strettamente legata alla parola tedesca “loge”, è  parte integrante di un edificio . A differenza del balcone, non è costituito da una parte aggiuntiva dell’edificio. La loggia offre aria e luce senza sporgere oltre la facciata esterna. Ciò la rende particolarmente di facile realizzazione da un punto di vista tecnico: la loggia è sostanzialmente costituita da un normale ambiente esterno, in cui il muro perimetrale e la finestra sono tralasciati e sostituiti da una ringhiera. Tuttavia, questo approccio per aumentare il comfort abitativo non porta solo vantaggi.

Tipi di logge

La loggia è uno stile architettonico in uso da secoli. Ha le sue origini nella calda Italia, dove conobbe un vero boom nel  Rinascimento. Dall’approccio originale di creare uno spazio aperto semplicemente omettendo la facciata, si sono sviluppate numerose tipologie di logge diverse.

liquidazione

Il passaggio libero è un collegamento aperto ma coperto tra due parti dell’edificio. Lo stile italiano arredava gli spazi aperti con pomposi archi a tutto sesto ea sesto acuto. L’autorizzazione è ora comune solo negli edifici pubblici.

liquidazione

Posto libero

La forma più comune della loggia è il sedile libero. Questo è uno spazio chiuso all’interno di un appartamento a cui si può accedere solo attraverso una porta. Può essere implementato sia al piano terra che su qualsiasi altro piano.

Loggia – Freisitz

unico edificio

Si possono anche chiamare logge gli edifici aperti e senza finestre costituiti solo da un tetto che poggia su più colonne. Erano spesso usati come sale del mercato durante il Rinascimento. Occasionalmente questo tipo di edificio è ancora costruito oggi. Logge più piccole di questo tipo possono essere trovate come edifici da giardino per occasioni festive.

Dachloggia

La loggia sul tetto è un’apertura in un tetto a due falde. Offre un elevato valore di utilità, ma presenta anche alcuni svantaggi.

vantaggi e svantaggi

Vantaggi di una loggia

  • Facile implementazione
  • Facile conversione in una stanza chiusa
  • Aumentare l’incidenza della luce nelle stanze comunicanti

Svantaggi di una loggia

  • Spazio limitato
  • Usabilità limitata
  • Rispetto al balcone solo una piccola vista a 360 gradi
  • Necessità di più finestre esterne

Come già accennato, la loggia è tecnicamente di facile realizzazione semplicemente tralasciando il muro esterno e la finestra. Naturalmente, questo riposiziona le finestre e l’accesso alle stanze dietro di esse. Invece di una finestra, una loggia richiede solitamente due finestre esterne, una delle quali è progettata come porta. Questo è più costoso di una finestra frontale continua. Le stanze comunicanti di solito hanno una fonte di luce aggiuntiva verso l’esterno.

Una loggia può essere facilmente convertita in uno spazio interno aggiungendo una finestra frontale in un secondo momento. Oltre alle soluzioni permanenti facilmente reperibili, l’industria offre anche opzioni molto interessanti per la chiusura della loggia solo stagionalmente. Sotto la parola chiave “vetrature loggia” ci sono numerosi approcci per aumentare la funzionalità di una loggia. Questo è molto interessante, soprattutto in inverno: una loggia vetrata offre un’ulteriore protezione dal calore per gli ambienti retrostanti e aiuta quindi a ridurre i costi di riscaldamento. Ma attenzione: la vetratura di una loggia è una misura costruttiva variabile. Deve essere approvato dal locatore e dalle autorità edilizie locali.

Il problema con una loggia è che offre solo una quantità limitata di spazio. Nei prefabbricati e nei condomini, la loggia è spesso così stretta che difficilmente può essere utilizzata se non per allestire uno stendibiancheria. Per ottenere una loggia dal reale valore abitativo, è necessario considerarla a fondo già in fase di progettazione.

Loggia sul tetto: il compromesso perfetto

La loggia sul tetto è un’eccezione alle logge. Questo componente è detto anche  “abbaino negativo”  perché riprende l’idea dell’abbaino ma la ribalta.
Con una loggia sul tetto, i banchi e la copertura del tetto vengono interrotti e rimossi su una determinata area. La copertura è provvista di pareti portanti verticali lungo la loggia. La porta e solitamente una finestra sono installate sulla parete più grande. Di conseguenza, si ottiene un’area piacevolmente ampia che offre una varietà di possibili usi: l’allestimento di una piccola piscina, una zona barbecue, un piccolo tavolo da pranzo e del verde è particolarmente efficace su una loggia sul tetto.

piccola loggia sul tetto

Quando ha senso una loggia sul tetto?

Una loggia sul tetto è particolarmente adatta per il retrofit in una capriata del tetto esistente se il tetto non era precedentemente utilizzato come appartamento. Una loggia sul tetto è un luogo estremamente piacevole in cui soggiornare quando il tempo è bello. Tuttavia, in termini di utilità, non può essere paragonato a una stanza chiusa a tutti gli effetti. Se sei il proprietario di un appartamento mansardato, la successiva installazione di un abbaino è solitamente il modo molto più sensato per aumentare il valore abitativo e di utilità dell’abitazione. Una loggia sul tetto taglia lo spazio abitativo già scarso di un attico e richiede quindi alti compromessi.

Svantaggi di una loggia sul tetto

Una loggia sul tetto ha un punto debole: l’impermeabilizzazione. È necessario un corretto drenaggio della loggia del tetto per garantire che acquazzoni, nevicate e altre precipitazioni vengano drenati in modo sicuro. Questo è piuttosto complesso e può essere prodotto solo da aziende specializzate. Una loggia sul tetto che perde porta inevitabilmente a punti umidi negli appartamenti sottostanti. Questo di solito è seguito da un’infestazione di muffe. Una cascata di danni consequenziali può rapidamente derivare dall’approccio ben intenzionato ad aumentare il valore dello spazio abitativo con una loggia sul tetto.

Tuttavia, la buona notizia è che l’industria ora offre un’ampia selezione di prodotti interessanti che possono aumentare significativamente l’utilità di una loggia sul tetto. Sotto le parole chiave “vetrature” e “loggia sul tetto” troverai soluzioni molto interessanti che proteggono meglio una loggia sul tetto dalle intemperie e ne aumentano l’usabilità. Con la giusta vetratura, la loggia sul tetto può essere utilizzata tutto l’anno. In effetti, i sistemi oggi disponibili sono così ben sviluppati che possono combinare approcci con abbaino e loggia. Anche se questo ha il suo prezzo, aumenta al massimo il valore abitativo dell’appartamento mansardato.

Loggia retrofit?

Il retrofit di una loggia è una sfida strutturale. Nessuno vorrà seriamente strappare parte del muro esterno solo per ottenere un accesso all’aria fresca simile a un balcone. Qui, i balconi successivamente attaccabili sono la soluzione molto più intelligente.

Tuttavia, un caso strutturale spesso non considerato rende molto interessante la successiva installazione di una loggia: una casa unifamiliare con annesso garage prefabbricato può essere facilmente integrata con un balcone o una loggia. Qui è sufficiente accedere al tetto del garage e costruirci sopra un tetto. I requisiti strutturali per questo sono bassi. Il garage ha già un tetto con drenaggio impermeabile garantito. Le pareti esterne del garage in cemento sono di gran lunga abbastanza resistenti da ospitare una ringhiera. I montanti del tetto e una tettoia leggera possono anche essere facilmente sistemati su di esso senza doversi preoccupare dell’elettricità statica. Le assi di legno sono consigliate come rivestimento per un pavimento.

Tuttavia, non è consigliabile espandere lo spazio sopra il garage in uno spazio abitativo a tutti gli effetti: i gas di scarico delle auto possono facilmente penetrare verso l’alto nella stanza. Non solo ha un cattivo odore, può anche essere pericoloso. Un balcone o una loggia aperti è il massimo che dovresti aggiungere al tetto di un garage.

Loggia e balcone per una maggiore qualità della vita

Siediti fuori e prendi il sole, il tutto a pochi passi dalla sicurezza di casa. Nessun altro elemento costruttivo offre questo livello di comfort come una terrazza, una loggia o un balcone. In questo testo ti abbiamo mostrato le differenze, i vantaggi e gli svantaggi più importanti, nonché le opzioni per il retrofit nella tua casa. Per implementarlo efficacemente nella propria casa, tuttavia, consigliamo sempre il consiglio di uno specialista. Lo studio di architettura della tua zona sarà lieto di consigliarti su come realizzare il tuo desiderio di aria fresca e luce nella tua casa. Rendi di più la tua casa con un balcone, una loggia e altro ancora.

Suggerimenti per i lettori veloci

  • I balconi successivi sono termicamente innocui
  • Le piastre a sbalzo devono essere controllate per la corrosione quando sono fissate con gabbie per connettori
  • Le logge richiedono molto spazio
  • Le logge sul tetto con vetri possono essere utilizzate tutto l’anno