Ghiaia O Pietrisco Per Il Vialetto: Panoramica Dei Costi

Ghiaia O Pietrisco Per Il Vialetto: Panoramica Dei Costi

Ghiaia o pietrisco per il vialetto? Questa domanda non viene posta solo dai futuri proprietari di case, ma da molte persone che hanno deciso di costruire un ulteriore garage o creare un successivo vialetto d’accesso. Ciascuno dei due sedimenti ha i suoi vantaggi, il che ovviamente rende legittima la domanda. Oltre ai vantaggi e agli svantaggi, i costi giocano un ruolo importante nella decisione.

Ghiaia o pietrisco è uno dei materiali tipici utilizzati per un ingresso fisso o carraio. Entrambi i  sedimenti  sono particolarmente utili se non si vogliono posare pietre o impastare calcestruzzo. A tale scopo i sedimenti vengono distribuiti e consolidati dopo la realizzazione di una semplice sottostruttura.

Puoi sempre controllare il nostro sito Web per ulteriori contenuti: blog

ghiaia

Poiché questo non è un materiale che può essere colato o impostato correttamente, ha una sensazione molto  naturale  ed è popolare tra molte persone a causa del suono scricchiolante che fa. Puoi scoprire qui quale delle due varianti è più economica e quali vantaggi e svantaggi hanno.

Sedimenti sciolti

Vantaggi e svantaggi

Ghiaia e ghiaia sono  sedimenti sciolti  che vengono applicati su un supporto speciale e quindi compattati. A differenza di un vialetto in puro cemento o pietre per lastricati, le varianti in pietrisco o ghiaia possono essere spostate, riempite e svuotate anche dopo la  compattazione. Per questo motivo, questi passi carrabili offrono alcuni vantaggi interessanti per il progetto in questione.

vantaggi

1.  Rispetto ai passi carrai completamente pavimentati, le varianti in pietrisco o ghiaia sono nettamente  più economiche . Non sono necessarie macchine speciali come una betoniera, così come meno personale specializzato e il materiale è abbastanza economico. A seconda di quale variante dei sedimenti si utilizza, anche grandi quantità non riducono troppo il capitale per la realizzazione del progetto.

2.  Puoi scegliere tra una varietà di look, perché pietrisco, ghiaia e graniglia possono essere trovati in molti  colori  e forme diverse. Quindi è possibile utilizzare una variante rustica per una romantica casa di campagna o affidarsi a una ghiaia completamente bianca che si adatta ad una casa moderna.

3.  È molto più facile applicare e compattare ghiaia o pietrisco per il vialetto da soli. Con le giuste istruzioni, questa forma di iscrizione può essere resa possibile anche quasi interamente da  te . In questo caso, il tempo e il lavoro necessari per te sono maggiori, ma i costi rimangono bassi.

4.  Poiché l’acqua può filtrare attraverso la ghiaia o il pietrisco, non devi pagare  alcuna tassa aggiuntiva  dal   tuo comune, come nel caso delle superfici sigillate.

Tuttavia, i sedimenti hanno chiari punti deboli a cui devi assolutamente prestare attenzione.

svantaggio

1.  A causa della forma sciolta, sono spesso visibili segni di pneumatici e impronte, si formano pozzanghere o i ciottoli finiscono in giardino o sul prato. I bambini che giocano in particolare possono portare in giro molte delle pietre nel tempo e trasportarle involontariamente. In questo caso è necessaria una  nuova compattazione  o un riempimento.

2.  Lo sgombero della neve dal vialetto è molto più difficile in inverno. Soprattutto con ghiaia grossolana, spesso può significare che devi asportare gran parte del materiale e riempirlo  nuovamente  in primavera. Questo è un problema anche in autunno quando le foglie devono essere rimosse.

3.  Se si desidera un vialetto di pietrisco o ghiaia compattato, è necessario l’uso di materassini a nido d’ape. L’uso di materassini a nido d’ape  è particolarmente importante per i vialetti che devono superare dislivelli. Si tratta di griglie di diversi materiali i cui favi trattengono la maggior parte del sedimento in posizione, consentendo un’efficace compattazione.

Come puoi vedere, la ghiaia per il vialetto è particolarmente utile per te se i  costi devono essere mantenuti bassi  . A lungo termine, dovrai fare un piccolo lavoro in più per mantenere funzionante l’ingresso, poiché i sedimenti vengono rimossi. Di seguito sono riportati i singoli  esempi di costi  per pietrisco e ghiaia, nonché lo scavo necessario, perché non puoi semplicemente stendere alcune stuoie e spargervi sopra la ghiaia.

Consiglio: Non stupitevi se l’utilizzo dei sedimenti viene chiamato “pavimentazione”, come lo chiamano molte imprese edili e imprese. In realtà, ghiaia e pietrisco non sono pavimentati, perché questa designazione si riferisce al progetto stesso ed è quindi utilizzata per una migliore comprensione.

Panoramica dei costi

Costi di scavo

Un elemento importante nel calcolo del costo di un passo carrabile o carraio in pietrisco o ghiaia è lo  scavo vero  e proprio e il suo fissaggio. Poiché senza scavo e fissaggio, il sedimento viene spostato dal peso dei veicoli e anche dai passi di persone e animali, il  calcolo dei costi  deve essere fatto prima in modo da poter finalmente compensare il costo dello scavo con i costi del materiale necessario. Le singole posizioni sono le seguenti.

Scavo

Lo scavo può essere effettuato noleggiando un escavatore o può essere effettuato da un’azienda. La  profondità  dello scavo è di 40 centimetri per un semplice vialetto, mentre sono consigliati 60 centimetri per un garage o posto auto coperto. La lunghezza dipende da te, mentre la larghezza dovrebbe essere di circa dieci piedi o più. Anche i veicoli più grandi hanno spazio.

sottostruttura (ghiaia)

La base del vialetto è riempita di ghiaia grossolana con una granulometria di 32 – 63 millimetri. Lo  strato  dovrebbe essere di 30 centimetri per uno scavo profondo 40 centimetri, per 60 centimetri circa da 45 a 48 centimetri.

Pietre angolari

Le pietre angolari sono essenziali in modo che la sottostruttura della zavorra non venga spostata dal peso dei veicoli. Anche con la normale pressione delle persone, potrebbe verificarsi uno spostamento, impedito dalle  pietre angolari  . Soprattutto sul bordo è importante usarlo come fissaggio. Non importa che aspetto abbiano, dovrebbero semplicemente stare bene nel terreno e rafforzare così la sottostruttura.

Sabbia

Segue uno strato di sabbia di sei centimetri che migliora la compattazione del sottofondo in pietrisco e fornisce una buona  base  per materassini a nido d’ape, se necessario. Sono sufficienti anche sei centimetri in modo che il pietrisco o la ghiaia desiderati non siano collegati alla sottostruttura.

stuoie a nido d’ape

I tappetini a nido d’ape sono  opzionali  ma estremamente efficaci nel fissare la ghiaia o la pietrisco per i vialetti attraverso il modulo. Scegli un’altezza compresa tra tre e 3,2 centimetri.

Modello a nido d’ape di stuoie a nido d’ape

Tutte queste posizioni forniscono un  sottofondo efficace  e non dislocante che può essere riempito con la ghiaia o pietrisco desiderati. Il grande vantaggio di un tale vialetto è la profondità di scavo consigliata, che rende il  calcolo  molto più semplice. Nel seguente calcolo per lo scavo, comprensivo di fissaggio e sottostruttura, viene calcolato un ingresso con dimensioni di 10 mx 3 mx 0,6 m. Si tratta di un tipico vialetto per una casa unifamiliare con uno scavo di 18 m³.

  • 19,7 t di ghiaia (32 – 63 mm) fino a una profondità di 0,4 m:  da 350 a 600 euro (a seconda della regione e dei costi di consegna)
  • 2,4 t di sabbia per 6 cm di strato intermedio:  da 50 a 100 euro (a seconda del tipo di sabbia)
  • circa 20 pietre ad angolo di L che misurano 60 cm x 40 cm x 40 cm:  da 300 a 450 euro (da 15 a 22,5 euro ciascuna)
  • 100 materassini a nido d’ape di 76,4 cm x 39,2 cm x 0,32 cm per una superficie di 30 m²:  500 – 600 euro (da 5 a 6 euro a pezzo)

I  costi dei materiali  per un’efficace  sottostruttura  ammontano a un totale di 1.200 euro a 1.750 euro, che dipende dalla progettazione dei singoli materiali utilizzati. Inoltre, ci sono circa il 15 percento sui prezzi della ghiaia a causa della necessaria compattazione e circa il sei percento sulla sabbia. Assicurati di includere sempre un po’  più di materiale  in modo da non finire con troppo poco. Anche i costi per lo scavo stesso sono importanti qui.

Qui puoi noleggiare tu stesso un  piccolo escavatore  , che può essere noleggiato da 100 a 150 euro al giorno, o assumere un’azienda. Dovresti chiedere questo. Se non si utilizza ulteriormente il terreno di scavo, è necessario portarlo alla  discarica più vicina  . I costi variano da regione a regione.

piccolo escavatore

Suggerimento: in alternativa, puoi risparmiare sul costo di una discarica se offri il terreno scavato tramite annunci economici. Molte persone usano questo terriccio nel proprio giardino.

Costo della ghiaia o pietrisco

La ghiaia o la ghiaia del vialetto hanno proprietà molto simili, ma c’è una leggera differenza. La ghiaia  è rotonda rispetto alla pietrisco mentre la pietrisco ha bordi distinti. Poiché la ghiaia viene macinata e il  pietrisco  viene rotto, è necessario tenere conto delle diverse proprietà quando si crea un vialetto. Quindi è tipico che la zavorra possa essere compattata più velocemente ed efficacemente perché i bordi si incastrano.

A causa della sua forma rotonda, la ghiaia difficilmente può essere compattata a meno che non si utilizzi la  ghiaia perimetrale  per questo. La cosa migliore della pietrisco o della ghiaia è il basso costo una volta completato il sottofondo.

A seconda della profondità della sottostruttura, è necessario il seguente spessore dello strato:

  • Profondità 40 cm:  strato di ghiaia o pietrisco di 4 cm
  • Profondità 60 cm:  strato di ghiaia o pietrisco da 8 cm a 10 cm

Ora devi decidere quale pietrisco o ghiaia vuoi usare.

Le seguenti varianti sono adatte, il cui prezzo per tonnellata è anche indicato:

  • Ghiaia frantumata (0 – 11 mm o 0 – 22 mm):  da 60 a 100 euro
  • Ghiaia per banchetti (0 – 32 mm):  da 50 a 150 euro
  • diversi tipi di ghiaia senza contenuto zero (32 – 45 mm):  da 150 a 250 euro

Se vuoi utilizzare la  ghiaia ornamentale  , spesso devi fare i conti con il doppio o il triplo del prezzo. Inoltre, questi si spostano rapidamente o sono difficili da compattare, il che richiede più materiale.

Se si prosegue il calcolo già iniziato sopra,  risultano i seguenti costi per le rispettive tipologie di ghiaia e massicciata per un vialetto di lunghezza dieci metri e larghezza di tre metri con sottostruttura di 60 centimetri.

Viene scelta un’altezza dello strato di otto centimetri:

  • 4 t di ghiaia frantumata (compreso il 6% di compattazione):  da 240 a 400 euro
  • 4,7 t di ghiaia da spalla (compreso il 6% di compattazione):  da 235 a 705 euro
  • 4,6 t di ghiaia:  da 690 a 1.150 euro

Questi costi includono anche la consegna del sedimento, che puoi conoscere dal fornitore e i canoni di noleggio per una  piastra vibrante  . Le piastre vibranti costano circa 40 euro al giorno e 100 euro a settimana. Ora compensare i costi dei materiali per lo strato finale del vialetto finito con quelli della sottostruttura. Un vialetto profondo 40 centimetri costa in media dal 15 al 20 percento in meno.

Piatto vibrante

Suggerimento: quando si pianifica il vialetto, assicurarsi che supporti una pendenza massima del dieci percento. Una pendenza maggiore non è più accettabile e porterebbe inevitabilmente a una piccola “frana” a lungo termine dopo che è necessario un riempimento completo.