Posa Il Pavimento Di Sughero Da Solo: Istruzioni E Costi Da Un Professionista

Posa Il Pavimento Di Sughero Da Solo: Istruzioni E Costi Da Un Professionista

Il sughero presenta numerosi vantaggi, quindi non sorprende se viene sempre più scelto come rivestimento per pavimenti nei soggiorni. Un pavimento in sughero offre un migliore isolamento acustico, soprattutto per le camere da letto e le stanze dei bambini, pur rimanendo flessibile ed elastico. Esistono diversi tipi di pavimenti in sughero. Ecco le istruzioni per i diversi tipi di installazione e i costi da sostenere con un professionista.

Nonostante l’effetto elastico e isolante, un pavimento in sughero non è robusto come molti altri pavimenti. Pertanto, il pavimento in sughero è anche più adatto agli spazi abitativi. Vi sono differenze significative nella pavimentazione in sughero, anche in termini di tipologia di posa. Qui ti mostriamo le istruzioni per la posa di un pavimento galleggiante in sughero e le istruzioni di lavoro per un pavimento in piastrelle di sughero completamente incollato. Se preferisci che un professionista faccia il lavoro, di seguito è riportata una panoramica dei costi che puoi aspettarti. Tuttavia, i prezzi degli artigiani variano da regione a regione.

Quello di cui hai bisogno:

  • puzzle
  • sega da tavolo
  • I giapponesi hanno visto bene
  • Martello di gomma
  • pipistrello
  • barra di traino
  • cunei di installazione
  • Zollstock
  • matita
  • Coltello per moquette /
    rotolo di velluto a coste
  • spatola dentata
  • rullo
  • massa equilibrante
  • terreno profondo
  • Korkkleber
  • piastrelle di sughero
  • Sigillatura per sughero
  • Pannelli di sughero
  • isolamento acustico da impatto

Pavimentazione naturale benefica

Ci sono molte ragioni per un rivestimento per pavimenti con sughero. Il sughero offre semplicemente una sensazione del piede più calda e allo stesso tempo più morbida. Il pavimento in sughero è la scelta migliore nelle camere da letto e soprattutto nelle stanze dei bambini. La superficie piacevolmente calda invita i bambini a giocare per ore direttamente sul pavimento. Nessuna madre deve temere che i bambini possano prendere il raffreddore. Anche se i più piccoli lottano e cadono, le conseguenze sono significativamente inferiori rispetto a un pavimento in pietra o in legno. La pulizia è molto semplice nonostante la superficie calda. Ecco come si fa:   pulire il pavimento di sughero

Fatti: pavimento in sughero

superficie

Tuttavia, l’esatta natura della superficie dipende dal tipo di pavimento in sughero. Il pavimento in sughero, che oggi è il tipo di pavimento più venduto, è molto simile al laminato. La superficie è similmente sigillata e talvolta ha anche un decoro in legno. Dopo l’installazione, il pavimento non ha un aspetto diverso da un pavimento in laminato. Ma l’interno è costituito dal sughero caldo e flessibile. Questo supporta l’isolamento acustico da calpestio in modo molto efficace, perché questo pavimento è posato come un pavimento galleggiante. Nella prima guida ti mostreremo come posare il pavimento da solo.

Le piastrelle di sughero, d’altra parte, hanno solitamente un aspetto di sughero naturale che è sigillato con determinate sostanze. Questi pannelli spesso quadrati vengono incollati al pavimento su tutta la loro superficie e, a seconda del materiale, devono essere sigillati nuovamente in seguito. Questo rivestimento per pavimenti è particolarmente adatto per la posa su riscaldamento a pavimento.

produzione

Il sughero si ottiene da alcune querce chiamate querce da sughero. Questo albero ha una corteccia particolarmente spessa che viene staccata ogni nove anni. Per la produzione di entrambi i tipi di pavimenti in sughero sopra menzionati, i pezzi di corteccia vengono tagliati in piccoli granuli. Quindi i blocchi di sughero vengono pressati dai granuli, dai quali vengono successivamente tagliate fette sottili. I pavimenti in sughero molto nobili sono costituiti da questi dischi, che sono inoltre rivestiti con un sottile strato di sughero naturale. Le lastre di sughero completamente naturale sono molto rare ed estremamente costose, ma vengono utilizzate maggiormente per rivestimenti murali nobili.

quercia da sughero

selezione

Prima di iniziare i lavori, devi considerare quale tipo di rivestimento in sughero dovresti scegliere per il tuo pavimento. Sia i pannelli di sughero che il parquet di sughero hanno i loro vantaggi. Mentre con i pannelli si può scegliere se si preferisce una posa flottante o se si deve incollare il pavimento, con il parquet in sughero c’è solo la possibilità di incollare saldamente le singole piastrelle di sughero al sottofondo. I costi da tenere in considerazione per una stanza campione di 30 metri quadrati possono essere trovati nella nostra panoramica dei costi di seguito.

  • I pavimenti galleggianti possono essere portati con te quando ti muovi
  • Pavimento incollato solitamente più adatto per il riscaldamento a pavimento
  • I pannelli di sughero offrono una varietà di decori
  • Il sottofondo spesso deve essere ulteriormente preparato con un composto livellante per pavimenti incollati
  • A seconda della sigillatura, il parquet in sughero è adatto anche per ambienti umidi

Istruzioni: posare il pavimento in sughero galleggiante

I pannelli di sughero devono acclimatarsi nel locale di posa per almeno 24 ore. A tale scopo, tuttavia, le confezioni non devono essere aperte, ma solo conservate a temperatura ambiente normale.

1. Disporre il suono dell’impatto

Anche se il sughero è molto flessibile e ha un buon effetto isolante, l’isolamento acustico da calpestio dovrebbe essere sempre posato sotto un pavimento galleggiante. Il sughero nei pannelli è molto compatto e solitamente sigillato con uno strato decorativo, che farebbe vibrare il pavimento galleggiante ad ogni passo. Per inciso, i costi di riscaldamento trarranno vantaggio dall’isolamento acustico da calpestio.

I pannelli sonori da impatto sono posati da un capo all’altro e incollati insieme. Questo non deve essere completamente continuo, ma serve solo a prevenire lo scivolamento. Sarà quindi molto più semplice posare i pannelli a scatto. In nessun caso le piastre del suono da impatto devono sovrapporsi.

Suggerimento: l’isolamento acustico da calpestio è disponibile sia sul rotolo che come pannelli. I ruoli di solito sono un po’ più economici. Tuttavia, sono anche significativamente più sottili e fragili. Soprattutto se c’è anche un pavimento liscio sotto, i sottili rotoli di polistirolo amano muoversi. Le tavole armoniche a calpestio per lo più verdi sono più efficaci e più facili da lavorare.

2. Posare i pannelli di sughero

In una posa flottante deve esserci sempre una fuga di circa 1,5 centimetri tra il bordo del pavimento e la parete. Tutti i materiali naturali come legno o sughero si dilatano leggermente al variare della temperatura. Il pavimento in pannelli di sughero scricchiolerebbe se appoggiato al muro. I bordi vengono fissati alla parete con cunei durante la posa dei pannelli di sughero. Ciò mantiene intatto il giunto mentre si posa il pavimento.

Nella prima fila di pannelli di sughero, spesso devi apportare modifiche al muro. Se ci sono piccole sporgenze o grossi dossi superiori a cinque millimetri, devi trasferirli nella prima fila e ritagliarli lì. Il modo più semplice per farlo è unire completamente la prima riga e posizionarla contro il muro. È quindi possibile utilizzare un piccolo distanziatore per trasferire l’andamento del muro alla fila di pannelli.

Suggerimento: gli stampini per pittura dei tuoi bambini sono ottimi per trasferire le irregolarità di un muro. Di solito ci sono dei fori in cui puoi mettere la matita. Altrimenti puoi facilmente realizzare un modello del genere da una piccola tavola praticando un foro per la matita alla giusta distanza.

3. fare clic sulla funzione

I pannelli a scatto vengono prima spinti con cura l’uno nell’altro. Questo è sempre fatto in file. Quando il pannello con la linguetta è stato spinto nella scanalatura della fila precedente, la pastella viene spinta sopra la scanalatura sull’altro lato e percossa brevemente con un martello di gomma. Quindi i pannelli fanno clic saldamente nella riga precedente. La funzione clic viene utilizzata anche sul lato. I pezzi del bordo laterale sul muro vengono agganciati in posizione con la barra di trazione anziché la mazza. Puoi anche colpire il ferro con un martello di gomma finché non senti il ​​clic.

Suggerimento: puoi utilizzare il pezzo rimanente del pannello segato laterale come pannello di partenza nella riga successiva. Tuttavia, dovrebbe essere lungo almeno 20 centimetri, altrimenti il ​​pannello potrebbe staccarsi dalla guida.

4. Tesi

Di solito devi adattare di nuovo l’ultima fila al muro. Procedere in modo simile alla prima riga. Dovresti anche unire l’ultima fila e poi misurare la distanza dal muro. Usa il seghetto alternativo per regolare l’intera riga. Questa riga viene inserita anche con la barra di trazione.

Consiglio: usa un battiscopa che corrisponda all’arredamento dei pannelli di sughero. Molti produttori offrono anche battiscopa e pannelli coordinati per i passaggi dei tubi per ogni arredamento. Se hai poca esperienza con i tagli obliqui, dovresti anche acquistare gli angoli interni ed esterni corrispondenti per i battiscopa.

Incollare e sigillare il parquet in sughero

I pannelli a scatto sopra menzionati possono anche essere incollati su tutta la superficie, nel qual caso, ovviamente, non è necessario posizionare l’isolamento acustico da calpestio al di sotto. Con il parquet in sughero, che va sempre incollato, esistono due varianti che differiscono leggermente per quanto riguarda la lavorazione. Una variante è già predisposta per l’incollaggio sul lato inferiore, qui solo il sottofondo deve essere ricoperto di colla. Per gli altri pannelli, la piastrella in sughero e il supporto devono essere rivestiti con adesivo. Per questo viene utilizzato uno speciale adesivo a contatto con il sughero.

Suggerimento: anche le piastrelle di sughero devono acclimatarsi. Dovresti mettere le piastrelle di sughero nella stanza tra le 24 e le 48 ore prima dell’incollaggio. Quindi alza il riscaldamento lì. Se è il soggiorno, la temperatura ambiente dovrebbe essere di 22 gradi durante questa fase. In una camera da letto, dovrebbero essere creati circa 18 gradi per l’acclimatamento.

1. Livellare il terreno

A seconda del supporto, questo deve essere preparato. I substrati altamente assorbenti devono essere provvisti di un primer o di un primer. È necessario livellare un vecchio pavimento piastrellato con un composto livellante, altrimenti il ​​motivo delle piastrelle verrà trasferito sulla superficie. In ogni caso, gli altri pavimenti devono essere accuratamente puliti, privi di polvere e asciutti prima di poter incollare le piastrelle di sughero.

Suggerimento: con un pavimento in cemento, potrebbe essere necessario applicare uno strato di livellamento di almeno due millimetri sul sottosuolo in modo che l’adesivo possa fissarsi saldamente in seguito. Quindi devi scoprire esattamente quale pretrattamento è raccomandato per il tuo supporto in relazione all’adesivo appropriato. Se questo non può essere scoperto in anticipo, dovresti inizialmente incollare solo una tavola di sughero e controllare dopo l’asciugatura se l’adesione è stata sufficiente.

2. Incolla insieme le tavole di sughero

I fogli di sughero preincollati vengono semplicemente posizionati su un letto di colla per sughero e pressati con un martello di gomma o un piccolo rullo di pressione. A seconda del produttore, per applicare l’adesivo per sughero viene utilizzato un rullo in velluto a pelo corto o una spatola dentata.

Suggerimento: prestare molta attenzione alle istruzioni del produttore dell’adesivo. Alcuni adesivi devono appassire per alcuni minuti dopo l’applicazione, mentre altri devono essere incollati immediatamente sui fogli di sughero.

Le tavole di sughero non preincollate devono avere anche uno strato di adesivo a contatto sul lato inferiore oltre all’adesivo di sughero sul sottosuolo. Queste piastre devono anche essere premute o percosse con fermezza. Assicurati che non ci siano spazi vuoti e che i pannelli siano ad angolo retto.

3. Sigillare

È ancora necessario sigillare alcuni tipi di sughero adesivo dopo l’installazione. La vernice speciale per sughero è nella maggior parte dei casi a basso contenuto di solventi, ma deve essere applicata in tre strati. È necessario rispettare sempre un lungo tempo di asciugatura tra le guarnizioni. Contrariamente alla sigillatura di un pavimento in legno, tuttavia, il parquet in sughero non deve essere levigato tra le singole sigillature. Inoltre, il sigillo dovrebbe essere applicato abbastanza generosamente con un rullo di velluto. Prestare attenzione ai tempi di asciugatura e di stagionatura prima che il pavimento sia completamente portante.

Un consiglio: se vuoi usare il pavimento il più rapidamente possibile, dovresti assolutamente acquistare un parquet in sughero sigillato alle estremità. Quindi tutto ciò che devi fare è osservare il tempo di asciugatura di circa un giorno. Tuttavia, dovresti aspettare tre giorni prima di sistemare i mobili fino a quando la colla non si sarà completamente asciugata. Esiste anche un tipo di sughero appiccicoso presigillato che necessita solo di uno strato di sigillatura.

Costo

Gli artigiani di solito addebitano una paga oraria. A seconda della regione in cui vuoi far posare un pavimento, per un falegname questo è compreso tra 15 e 40 euro. Nelle grandi città e nel sud della Germania probabilmente non troverai un falegname qualificato per meno di 30 euro l’ora per il rivestimento del pavimento. Tuttavia, puoi anche affidare a un posatore di moquette il compito di posare il rivestimento del pavimento che viene incollato su tutta la superficie. Questo è particolarmente utile come pacchetto completo con il rivestimento del pavimento. In generale, dovresti sempre ottenere tre offerte da diversi artigiani per un numero maggiore di metri quadrati.

  • Selezionare artigiani a seconda del tipo di installazione
  • Controllare la paga oraria, ma concordare una tariffa forfettaria, se possibile
  • Ottieni tre offerte per i costi di progetti di costruzione più grandi
  • fare sempre eseguire il lavoro per conto, altrimenti non c’è garanzia del lavoro

Suggerimento: molti artigiani vogliono sapere in anticipo esattamente cosa aspettarsi e controllare il materiale o acquistarlo da soli. Dovresti tenerne conto, soprattutto se devi calcolare la paga oraria. Quello che hai poi risparmiato sul materiale, altrimenti lo spendi più volte sul salario dell’artigiano. Il nostro consiglio è quindi quello di coinvolgere sempre l’artigiano nell’acquisto, perché conosce l’argomento e se ne occupa ogni giorno. È così che trovi il miglior pavimento in sughero per i tuoi scopi, che durerà a lungo.

panoramica dei costi

Ecco un piccolo esempio dei costi con cui devi fare i conti in ogni caso. Nel nostro esempio abbiamo preso come base una grande stanza di 30 mq. Con entrambe le varianti ci sono ovviamente differenze molto significative nei prezzi richiesti nel commercio, quindi tutti i prezzi elencati sono valori indicativi approssimativi.

Tappo di costo con sistema a clic

  • Economico  – 14 euro mq – 30 mq – 420 euro – con battiscopa –  480 euro
  • Medium  – 25 euro mq – 30 mq – 750 euro – con battiscopa –  900 euro
  • Alto  – 50 euro mq – 30 mq – 1500 euro – con battiscopa –  2.000 euro
  • Battiscopa tra  1,50 e 15 euro al metro a  seconda della qualità del pavimento
  • Isolamento acustico da calpestio circa 2 euro al mq – 30 mq –  60 euro
  • Piccolo materiale completo per 30 mq –  circa 10 euro

Costo del sughero completamente incollato

I prezzi si riferiscono a sughero già sigillato. Il sughero non sigillato era difficile da trovare nelle offerte.

  • Economico  – 16 euro mq – 30 mq – 480 euro – con battiscopa –  540 euro
  • Medium  – 28 euro mq – 30 mq – 840 euro – con battiscopa –  1.000 euro
  • Alta  – 65 euro mq – 30 mq – 1.950 euro – con battiscopa –  2.500 euro
  • Colla – occorrono circa 300 grammi al mq – 30 mq = 9 chili – contenitori da 5,5 chili circa 60 euro – pavimento completo  120 euro
  • Piccoli oggetti –  circa 20 euro

Suggerimenti per i lettori veloci

  • Seleziona il tipo di pavimento e adattalo allo scopo
  • Pannelli flottanti in sughero con sistema a scatto
  • Disporre il suono dell’impatto
  • Abbina la prima riga del pannello alla parete
  • Fissare sempre lateralmente il sistema a scatto con dei cunei
  • Disporre i pannelli in combinazione
  • Montare l’ultima fila di pannelli con del sughero
  • Se necessario, preparare il pavimento con un composto livellante
  • Mescolare la colla se necessario
  • Applicare l’adesivo sul supporto con una spatola dentata
  • Lavora su piccole aree: la colla si asciuga rapidamente
  • Disporre il parquet in sughero – premere con un rullo
  • finalmente rotola di nuovo
  • eventualmente sigillare la superficie del sughero
  • Ottenere diverse stime dei costi per il trasferimento