Rimuovere Il Grasso: Ecco Come Eliminare Efficacemente Le Macchie Di Olio Lubrificante

Rimuovere Il Grasso: Ecco Come Eliminare Efficacemente Le Macchie Di Olio Lubrificante

Le macchie di olio lubrificante sono uno degli effetti collaterali ostinati di ogni ciclista e motociclista. Anche il più piccolo contatto con la catena può lasciare antiestetiche macchie sulla pelle o sui tessuti che non sono così facili da rimuovere. Fortunatamente esistono rimedi casalinghi adatti che puoi utilizzare per contrastare ed eliminare le macchie.

Quando si vogliono rimuovere le macchie causate  dall’olio lubrificante , l’acqua non basta. Sono necessari agenti che agiscano efficacemente contro lo sporco e quindi rendano molto più semplice il processo di pulizia. Poiché le macchie di olio lubrificante non sono facili da rimuovere, vengono utilizzati i mezzi appropriati. Se non vuoi acquistare un detergente speciale per le macchie di olio lubrificante, solitamente noto come detergenti industriali, esistono vari rimedi casalinghi che hanno un buon effetto sulle macchie. Nella maggior parte dei casi, li hai già a casa e puoi iniziare a rimuovere immediatamente la sostanza appiccicosa. Puoi scoprire come farlo in questo articolo.

preparazione

Prima di utilizzare uno dei rimedi casalinghi per lubrificare le macchie di olio elencati di seguito, è necessario prepararsi per l’uso. Lo sporco dell’olio lubrificante inizia ad asciugarsi dopo poco tempo e può quindi essere rimosso meccanicamente in una certa misura. Puoi usare un coltello da burro o qualcosa di simile per raschiare delicatamente lo strato superiore. Dovresti prestare particolare attenzione alle macchie sulla pelle in modo da non ferirti. Lo strumento sporco può essere pulito con detersivo per piatti. Quindi viene utilizzato un rimedio casalingo.

Nota: se hai a che fare con macchie su superfici o indumenti sensibili, dovresti prendere in considerazione un detergente speciale. In questo modo, le macchie di olio lubrificante possono essere rimosse senza conseguenze negative.

Puoi sempre controllare il nostro sito Web per ulteriori contenuti: blog

burro miracoloso

I classici rimedi casalinghi per le macchie causate dall’olio lubrificante includono burro e grassi simili. Se non hai il burro in casa, puoi usare la margarina o un altro olio vegetale. Il burro rimuove bene l’olio lubrificante perché si staccherà dalle superfici, dalle fibre o dalla pelle quando viene a contatto con esse. Il vantaggio: oltre al burro, sono necessari solo un panno e un po’ di detersivo per piatti per rimuovere il grasso:

  • Strofina la macchia con il burro
  • per tessuti da entrambi i lati
  • lascia che abbia effetto per un breve periodo
  • tamponare con un panno
  • se necessario, ripetere questi passaggi
  • Lavare le macchie e i residui di olio con acqua e detersivo per piatti

Particolarmente indicato è l’uso del burro sui tessuti, in quanto si possono trattare su entrambi i lati. Se i tessuti sono sporchi, dovresti metterli di nuovo in lavatrice in seguito per far scomparire definitivamente la macchia. A causa dell’alto contenuto di grassi, le macchie possono essere facilmente rimosse dalla pelle anche con il burro.

Suggerimento: l’olio per bambini ha un effetto simile sull’olio lubrificante quando si tratta di macchie fresche sulla pelle nuda. Prima strofina la zona con olio per bambini e poi usa l’acqua per rimuovere efficacemente le macchie che non si sono ancora asciugate.

detergente

Se le macchie di olio lubrificante sono sulla pelle o su superfici di metallo, vetro o plastica, l’uso del detersivo per piatti è una buona idea. Questo ha proprietà sciogligrassi e può quindi essere utilizzato in modo eccellente contro le macchie di olio lubrificante, indipendentemente dal fatto che si siano già asciugate o meno. Con i tessuti, l’uso del detersivo non è sempre sufficiente, ma ciò dipende molto dal fatto che la macchia sia già asciutta. Fortunatamente, l’applicazione è facile da implementare:

  • Mescolare acqua e qualche goccia di detersivo per piatti
  • Strofinare bene il composto con un panno
  • non strofinare
  • Tempo di esposizione della soluzione: 30 minuti

Assicurati di prestare attenzione con i tessuti quando usi questo metodo. Il motivo: se le macchie di olio lubrificante vengono strofinate, la macchia penetra sempre di più nel tessuto ed è difficile da rimuovere. Di conseguenza, i tessuti delicati possono essere completamente rovinati. In questo caso, basta tamponare le macchie. Gli indumenti o simili vengono poi lavati in lavatrice, mentre la pelle e le superfici vanno pulite nuovamente con sapone per rimuovere completamente il grasso.

detersivo per il bucato

Il detersivo ha un effetto simile sulle macchie di olio lubrificante del detersivo per piatti e in realtà viene applicato allo stesso modo. Invece di una soluzione di detersivo per piatti, prepara una pasta di detersivo in polvere e acqua che puoi applicare sulla macchia.

La pasta non va applicata sulla pelle, ma solo su tessuti e superfici. Una volta che hai fatto la pasta, devi applicarla sulle macchie. Dopo un tempo di posa di circa 45 minuti, segue la lavatrice per i tessuti, mentre le superfici vengono pulite nuovamente con un detergente.

Schede della lavastoviglie: rimuovere il grasso ostinato

Se le macchie di olio lubrificante si sono già asciugate completamente e non possono essere rimosse nemmeno con i metodi già menzionati, devi far leva su altra artiglieria. In questo caso, si tratta di schede per la lavastoviglie. Grazie alla loro composizione, le pastiglie aiutano a eliminare efficacemente le macchie fintanto che il prodotto non viene applicato sulla pelle. Sarebbero semplicemente troppo forti per quello. D’altra parte, puoi rimuovere facilmente le sbavature quando possono essere viste su superfici e tessuti diversi. Per questo hai bisogno di:

  • 1 pastiglia per lavastoviglie
  • 1 secchio
  • acqua
  • stoffa
  • optional: guanti per la pulizia delle pelli sensibili

Una volta che hai messo insieme tutte le forniture, puoi iniziare a ripulire la sostanza appiccicosa. Con le seguenti istruzioni, questo sarà un gioco da ragazzi:

  • Passaggio 1:  inizia sciogliendo la linguetta della lavastoviglie in un secchio pieno d’acqua. Assicurati che la linguetta sia completamente sciolta per ottimizzare l’effetto.
  • Passaggio 2:  se si tratta di un capo di abbigliamento o di tessuto, mettilo nel secchio. Se invece le superfici sono sporche, immergi il panno nella soluzione fino a quando non è imbevuto. Quindi posizionare il panno sulla macchia.
  • 3a fase:  la soluzione dovrebbe ora agire per un periodo di circa dodici ore e quindi può essere rimossa o risciacquata con acqua pulita. Se rimangono ombre, vengono rimosse con detersivo per piatti.

Rimuovere le macchie da pietre e cemento

Se lavori con olio lubrificante e il prodotto gocciola su cemento o pietre, non disperare. C’è anche un metodo che dovresti usare per questo scopo:

  • Passaggio 1:  le macchie devono essere prima cosparse di un materiale che leghi il grasso. La lettiera per gatti o la segatura sono molto adatte a questo scopo. Applicare questo generosamente sulla macchia e attendere un momento.
  • 2° passaggio:  bagnare ora la macchia, compreso il materiale legante, con benzina. La benzina assicura che le macchie possano essere rimosse in primo luogo.
  • 3a fase:  infine rimuovere il legante e pulire con un detergente delicato.

Importante: non utilizzare questo metodo su superfici e pavimenti molto delicati. Un esempio di questo sarebbero i pavimenti in parquet.