Schede In Silicato Di Calcio – Tutte Le Informazioni Sui Materiali E I Prezzi

Schede In Silicato Di Calcio – Tutte Le Informazioni Sui Materiali E I Prezzi

Le lastre di silicato di calcio vengono utilizzate quando si tratta di ristrutturazioni di interni. Richiedono un alto livello di manualità e sono molto più costosi dei pannelli di polistirene come materiale isolante. Tuttavia, la loro installazione può essere eseguita molto rapidamente. Inoltre, il silicato di calcio è un materiale isolante completamente innocuo in termini di biologia edilizia, il che lo rende di gran lunga superiore ai pannelli di polistirene. L’applicazione principale per i pannelli di silicato di calcio è il controllo della muffa.

Buon isolamento, ottima respirazione

I pannelli di silicato di calcio sono materiali isolanti minerali a base di biossido di silicio, ossido di calcio, vetro d’acqua e cellulosa. Come i mattoni in arenaria calcarea o il cemento cellulare, sono induriti con vapore caldo. A 0,053-0,07 W/mK, i pannelli di silicato di calcio hanno un valore isolante sufficientemente buono per essere riconosciuti come materiale isolante dall’EnEV.

Tuttavia, la più grande forza delle lastre di silicato di calcio risiede nella loro capillarità. Questi pannelli assorbono l’umidità dell’ambiente e individuano straordinariamente bene e la rilasciano nuovamente in modo controllato. Il risultato sono pareti sempre sufficientemente asciutte che nessuna muffa può formarsi su di esse. Questo è ciò che rende i pannelli di silicato di calcio così interessanti per la ristrutturazione di vecchi edifici con facciate quotate.

Soccorso per edifici storici

Per la loro traspirabilità, i pannelli in silicato di calcio sono particolarmente adatti per  l’isolamento interno  . Questo li rende interessanti per la ristrutturazione di edifici che hanno una facciata che vale la pena proteggere. Le misure attivate dall’EnEV hanno un elevato effetto di risparmio energetico. Tuttavia, il sistema composito di isolamento termico solitamente fissato alla parete esterna è solitamente costituito da pannelli di polistirene intonacato. Di conseguenza, sempre più case sembrano esattamente le stesse dall’esterno, il che ha già portato a massicce critiche. Affinché le città e le strade non perdano completamente la faccia, ora viene utilizzato sempre più isolamento interno. Ciò non si applica nemmeno esclusivamente alle case che sono edifici storici. Le tavole di silicato di calcio sono ideali per questo per diversi motivi:

Vantaggi e svantaggi

… di pannelli di silicato di calcio

+ Lavorazione semplice (che però richiede conoscenza e cura)
+ I pannelli possono essere forati senza dispersioni di calore
+ Elevato valore di PH, contribuisce anche alla resistenza alle muffe
+ Gli ambienti vengono riscaldati direttamente, non è necessario riscaldare le pareti esterne ( effetto parete calda)
+ Di conseguenza, gli ambienti interni si riscaldano più rapidamente
+ Non critico in termini di biologia dell’edificio
+ Eccellente protezione antincendio
– Pericolo di “clima da caserma”
– Conducibilità termica non ottimale
– Nessuna capacità portante
– Costoso
– Difficile in termini di rivestimento
– Perdita di superficie del locale a causa di pannelli isolanti spessi

I pannelli di silicato di calcio possono essere facilmente tagliati a misura con una sega a mano. Per il montaggio si consiglia l’incollaggio su tutta la superficie con una spatola dentata. Con un incollaggio su tutta la superficie, si evita efficacemente un accumulo di umidità dietro il pannello. Il silicato di calcio è uno dei minerali alcalini. A differenza dell’intonaco argilloso, questo lo rende particolarmente resistente  alla formazione di muffe. Con l’isolamento esterno, un sistema di riscaldamento deve prima riscaldare la parete esterna prima che si crei un clima di benessere uniforme nella stanza. Questo non si applica all’isolamento interno con pannelli di silicato di calcio. Anche l’interno si riscalda molto più velocemente rispetto all’isolamento esterno. Ciò rende l’isolamento interno realizzato con pannelli di silicato di calcio particolarmente adatto per ambienti che vengono utilizzati solo per breve tempo. Una buona discarica è un enorme vantaggio del silicato di calcio. Qui sono prevedibili enormi problemi e aumenti dei costi per i proprietari di case isolate con polistirene. Con l’isolamento in silicato di calcio, i proprietari di case possono quindi essere tranquilli quando si tratta di costi di smaltimento.

I pannelli di silicato di calcio sono anche chiaramente superiori ai pannelli di polistirene quando si tratta di  protezione antincendio. In quanto materiali isolanti minerali, sono completamente incombustibili. Il tema del rischio incendio sta diventando sempre più virulento con i pannelli in polistirene. I pannelli di silicato di calcio non solo non sono infiammabili, ma schermano anche in modo affidabile le fonti di fuoco dall’esterno. Gli incendi boschivi o stradali, quindi, hanno molte più difficoltà a diffondersi in casa con pannelli di silicato di calcio.

Il  “clima di caserma”descrive un fenomeno in cui l’aria all’interno degli edifici “si ferma” a causa del massiccio isolamento. Ciò si verifica soprattutto quando vi sono grandi differenze di temperatura dall’interno verso l’esterno. La ragione di ciò è la mancanza di tamponi di calore, in cui avviene un certo ricambio d’aria. La lastra stessa è insostenibile. I tasselli per pensili e quadri, quindi, devono essere particolarmente lunghi, poiché il pannello in silicato di calcio deve essere completamente forato. Rispetto ad altri materiali isolanti, che sono anche notevolmente più economici, il silicato di calcio deve accettare compromessi nell’effetto isolante. Il prezzo è ancora il più grande intoppo quando si installano pannelli di silicato di calcio su tutta la linea. Tuttavia, se si aggiungono i costi di smaltimento, il prezzo aggiuntivo per il silicato di calcio rispetto alle lastre di polistirene è leggermente compensato.

L’intero effetto traspirante dei pannelli di silicato di calcio può essere annullato se viene utilizzata una vernice a prova di diffusione (ad es. vernice al lattice). Calcolati per l’intera casa, diversi m² di superficie abitabile vengono persi a causa dell’uso di spessi pannelli isolanti in silicato di calcio.

Lavorazione di pannelli in silicato di calcio

Per elaborare questi pannelli isolanti sono necessari i seguenti strumenti:

  • Seghetto (circa 12 euro)
  • Fuchsschwanz (circa 15 euro)
  • Trapano con bacchetta e punta da trapano (ca. 120 euro o 15 euro a noleggio)
  • Mortaio (ca. 12 euro)
  • bilancia (circa 5 euro)
  • Glattspan (circa 8 euro)
  • Spatola dentata (circa 18 euro)
  • Nappa (circa 5 euro)
  • Set per pittura (rullo, pennello, prolunga) (circa 12 euro)
  • Martello di gomma (circa 15 Euro)

La manipolazione di colla e gesso è un’attività molto disordinata. È quindi urgente indossare un abbigliamento adeguato.

La tavola in silicato di calcio è anche chiamata  “tavola climatica” . Garantisce un’umidità ambiente equilibrata nella stanza. Se viene utilizzato per combattere la muffa, la muffa esistente deve essere prima completamente rimossa. Rimuovere la carta da parati e la vernice sciolta prima del rivestimento. Spruzzare la parete del guscio con un antimuffa prima di incollarlo con pannelli di silicato di calcio crea ulteriore sicurezza. Un primer aggiuntivo migliora l’adesione dell’adesivo.

Le lastre devono essere preparate con precisione millimetrica. I fori delle prese possono essere realizzati con un attacco per carotaggio e un trapano normale. Anche il lavoro qui è molto preciso. I pannelli sono rivestiti con uno speciale primer utilizzando un pennello. L’adesivo a base di calcio viene quindi miscelato e applicato generosamente con una scheggiatura levigante. Dopo l’applicazione, lo strato di adesivo riceve una struttura e uno spessore definiti con una spatola dentata. Solo ora il pannello è saldamente premuto contro il muro con il lato innescato. Deve essere incollato al muro su tutta la sua superficie. La piastra resiste facilmente ai colpi leggeri con un martello di gomma. Angoli, spigoli e soprattutto fessure dovrebbero essere assolutamente evitati. Lievi sporgenze possono essere livellate con un frattazzo.

costi

Il prezzo dei pannelli in silicato di calcio dipende dalle loro dimensioni e dalla quantità acquistata. Una dimensione standard per questi pannelli isolanti è di 1,00 m di larghezza e 1,22 m di lunghezza. Grazie alla bassa densità, questi grandi pannelli possono essere facilmente lavorati anche da un solo lavoratore.

Prezzi consigliati al m²

Spessore 2,5 cm = 25,50 EUR Spessore
3 cm = 30,50 EUR Spessore
4 cm = 36,90 EUR Spessore
5 cm = 42,50 EUR Spessore
6 cm = 46,90 EUR Spessore
7 cm = 48,00 EUR Spessore
8 cm = 50,00 EUR

Per una normale parete di una stanza senza finestre, devi calcolare con 70-125 euro per i pannelli isolanti per metro di lunghezza (altezza della stanza 2,75 m). Più spesso viene scelto il pannello isolante, meglio protegge dalla temperatura esterna. Ma molto non aiuta necessariamente molto, soprattutto nell’isolamento termico. Al di sopra di un certo valore, l’aumento dell’effetto isolante è minimo con ogni struttura aggiuntiva. La dimensione di questo valore dipende dalla struttura dell’edificio esistente. Un calcolo preciso fornisce informazioni su quale protezione dal calore è desiderata e ha senso. È meglio farlo con l’aiuto di un consulente energetico.

Ci sono pannelli di silicato di calcio extra sottili e più stretti per le finestre. Questi lasciano spazio sufficiente per un radiatore premontato per garantire una circolazione dell’aria ideale. I pannelli, che hanno uno spessore di quasi 2 cm, misurano 0,5 mx 0,24 m e costano poco meno di 7 euro ciascuno.

L’  adesivo  per pannelli in silicato di calcio costa circa 1,50 – 1,70 euro al kg. Puoi contare su ca. 3-4 kg/mq. La quantità dipende dallo spessore del pannello e dalle irregolarità del sottopavimento. Il primer costa circa 5 euro al litro. Tuttavia, il primer è molto produttivo. Un litro è sufficiente per ca. 3-10 m², a seconda dell’assorbimento del supporto. È una questione di gusto per l’utente se il pannello climatico è intonacato o levigato fino a ottenere una finitura liscia a specchio.

Stucco a base di calce traspirante ed ottimamente lavorabile   per pannelli climatici costa ca. 1,60 al kg. ca. Per uno strato di 2 mm di spessore sono necessari 3 kg di stucco al m². L’intonaco dell’aria condizionata è apparentemente più economico a 1,30 euro al kg. Tuttavia, per una corretta intonacatura è necessario uno spessore di 10 millimetri, che corrisponde a ca. 10 kg di malta premiscelata per m². Questa soluzione è quindi notevolmente più costosa del mastice di calce. Un tessuto di rinforzo per ca. 2,50 euro al m² previene efficacemente le crepe durante l’intonacatura o il riempimento.

Infine, la vernice deve essere sul muro. È fortemente sconsigliato tappezzare una parete in pannelli di silicato di calcio. Anche le vernici al lattice non sono adatte per i pannelli climatici. Un litro  di vernice per pannelli di silicato di calcio  costa circa 5,60 euro. È sufficiente per ca. 6,5 mq.

In sintesi, per un m² di parete rivestita con un pannello climatico, risultano i seguenti costi:

  • Targa clima: 25,50-50 euro
  • Primo: 0,5 euro
  • Colla: 5 euro
  • Spatola: 5 euro
  • (intonaco: 12 euro)
  • Tessuto di rinforzo: 2,50 euro
  • Colore: 1 euro
  • Insieme: 43,50 – 76 euro, a seconda dello spessore del pannello climatico e del tipo di rivestimento

Ma devi considerare:  lo spessore massimo di 8 cm è davvero necessario e sensato nei casi più rari. Per le normali applicazioni vengono utilizzati pannelli climatici con uno spessore di 3-8 cm. In ogni caso, l’uso di pannelli climatici ha fatto il massimo possibile per prevenire l’infestazione di muffe. Tuttavia, questo vale solo per la muffa, che è causata dal cattivo clima interno e dai ponti termici. Anche il miglior pannello climatico è impotente nel caso di pareti molto umide a causa di un intonaco esterno danneggiato o di un tubo dell’acqua danneggiato.

I pannelli di silicato di calcio sono ideali per rinnovare gli scantinati. Con l’aiuto di questi pannelli, è possibile creare uno spazio completamente utilizzabile da una cantina a volta precedentemente umida e ammuffita. L’aumento del valore abitativo e quindi anche l’aumento del valore della casa dovrebbero essere presi in considerazione dati i costi inizialmente elevati di questa misura di ristrutturazione. Tuttavia, il prerequisito per questo è pareti esterne assolutamente asciutte.

Puoi sempre controllare il nostro sito Web per ulteriori contenuti : blog

Suggerimenti per i lettori veloci

  • Calcola lo spessore del pannello con Energy Advisor
  • Tavole sempre prime
  • Rivestire sempre i pannelli in modo che siano aperti alla diffusione
  • Il tessuto in gesso previene le crepe
  • Gli scantinati ristrutturati aumentano il valore della casa